Emorragia di denaro: più di 2 miliardi all'anno in trattamenti di procreazione medicalmente assistita. - Gravidanzafacile | Scopri cosa mangiare per aumentare la fertilità

Emorragia di denaro: più di 2 miliardi all’anno in trattamenti di procreazione medicalmente assistita.

procreazione medicalmente assistita

Procreazione medicalmente assistita: sono piu’ di 2 miliardi di euro all’anno i soldi spesi per questi tipo di trattamenti di miglioramento della fertilità.

Nonostante questi numeri esorbitanti, più della metà di coloro che si sottopone a trattamenti e a cure ormonali, non riesce a concepire. Con le decine di procedure mediche innovative a nostra disposizione, viene da pensare che chiunque voglia concepire non dovrebbe incontrare nessun ostacolo o difficoltà.

Ma questo molte volte non accade.

Qual è il vero motivo?

Il più delle volte le coppie fanno affidamento alla medicina tradizionale per cercare delle risposte concrete ma nella stragrande maggioranza dei casi, non riescono ugualmente a concepire. Spesso la medicina non va a ricercare le cause del mancato concepimento ma utilizza delle pratiche comuni che agiscono solo sul sintomo (mancato concepimento = cure con cicli di ormoni) che possono avere anche numerosi effetti collaterali.  

E’ il caso della procreazione medicalmente assistita. 

Certo è vero!

La procreazione medicalmente assistita cosi come tutte le altre procedure mediche, possono aiutare a fecondare un ovulo o a curare eventuali blocchi del sistema riproduttivo di una donna. Ma non è l’unica soluzione disponibile, visto che questo cure espongono al donna, al rischio di sviluppare malattie cardiovascolari in futuro.

Non sarebbe straordinario se la donna venisse giustamente considerata come una persona speciale, ricca di emozioni e sprizzante di energia da fare emergere e risplendere, anziché essere considerata come un numero, spesso all’ interno di una anonima stanza d’ospedale? 

trattamenti di procreazione medicalmente assistita.

Questo è sicuramente un aspetto di fondamentale importanza che dovrebbe essere preso da subito in considerazione.

Molto spesso si ricorre a procedure invasive, emotivamente toccanti e dolorose e anche molto costose come afferma nella sua testimonianza una mia cara paziente di nome Cristina: “Desiderare di diventare mamma è una bellissima cosa e diventarlo lo è ancor più !…ma molte volte come nel mio specifico caso il percorso diventa lungo e tortuoso,pieno di imprevisti,dolori e speranze e non per dire ma anche costi. Dopo ripetuti tentativi durati circa 4 lunghissimi e interminabili anni io e il mio compagno ci siamo affidati alle mani del ginecologo per capire se ci fosse e quale fosse il problema e da li ha inizio il nostro “calvario,esami,visite ,prelievi di ogni genere, spermiogrammi, tensioni,paure,ansie…”

Questo è quello che vivono la maggior parte delle persone che si sottopongono alla procreazione medicalmente assistita o a procedure simili.

Ma esiste una soluzione alternativa e naturale possibilmente? Certo!
La fertilità di una donna e di una coppia alla ricerca di un bambino, inizia da quello che scegliamo di mettere in tavola.

Il punto di partenza è utilizzare il cibo a scopo energetico. Per fare questo è fondamentale mettere il corpo nelle migliori condizioni di poter funzionare e fornire al nostro corpo tutti i nutrienti necessari.

Qual sono:

  • Proteine
  • Carboidrati
  • Frutta e verdura

L’abbinamento strategico di questi nutrienti è la base per ridurre l’infiammazione del tuo corpo (spesso alla base dell’insuccesso dei trattamenti ormonali e dell’infertilità inspiegabile).

Abbi cura del tuo corpo: è l’unico posto in cui devi vivere.

Show Buttons
Hide Buttons